Intervento di Archim al Dig.Eat | Roma 14 ottobre 2015

Di seguito l’intervento di Luca Polidoro, Segretario Archim.

Gentili signore e signori,
Buongiorno.

Mi sia consentito, in primo luogo, di esprimere un sincero ringraziamento agli organizzatori per aver voluto coinvolgere, in occasione di questa edizione 2015 del Dig.Eat, una categoria professionale spesso a torto dimenticata in contesti analoghi. Porto pertanto molto volentieri, anche a nome del Presidente e dell’intero Consiglio Direttivo Nazionale, il cordiale saluto di Arch.I.M. – Archivisti In Movimento, l’associazione per la tutela degli archivi e dei professionisti di archivio, ai presenti all’evento odierno che ci vede riuniti insieme per una riflessione – di natura progettuale – sul processo di digitalizzazione nel nostro Paese, a partire dall’analisi delle criticità emergenti di carattere tecnico-economico e socio-giuridico inerenti ai servizi e ai contenuti già in essere e a quelli di prossima realizzazione.

Appare opportuno, in questa sede, richiamare l’attenzione sulla necessità – prima ancora che dei pur fondamentali servizi digitali e piattaforme applicative per le imprese e le Pubbliche Amministrazioni – di una incisiva pianificazione, largamente condivisa, dei processi che stanno impegnando il mondo dell’impresa e il settore della P. A. nella riorganizzazione delle proprie strutture secondo le innovazioni insite nei linguaggi digitali. Si tratta – com’è noto – di un processo dall’enorme potenziale per le ricadute sulla crescita economica e sullo sviluppo del Paese, per alcuni versi ancora incompiuto ma che – come lo slogan della giornata opportunamente ci ricorda – “nonostante tutto avanza”.

A tale proposito Arch.I.M. e i professionisti di archivio che in essa si riconoscono dichiarano la propria disponibilità a collaborare – apportando il contributo specifico delle competenze disciplinari e professionali nel campo della gestione documentale, a garanzia dell’impiego di metodologie e tecniche corrette dal punto di vista scientifico – insieme a tutti i soggetti – pubblici e privati, qui presenti e non – che intendono impegnarsi alla costruzione di un vero ecosistema digitale, nel quale le policy a sostegno dell’offerta digitale di servizi, piattaforme e contenuti siano indirizzate a conseguire la prioritaria finalità rappresentata dalle risposte più adeguate alle sfide che i processi di convergenza e integrazione propri della sfera digitale prevedono come elementi costitutivi della loro natura in costante evoluzione.

Infine, una doverosa puntualizzazione in merito al tema dell’endless paper anch’esso presente nello slogan del Dig.Eat 2015. Se gli obiettivi della dematerializzazione documentale sono due (da una parte l’adozione di criteri per evitare o ridurre in maniera significativa la creazione di nuovi documenti cartacei; dall’altra la progressiva eliminazione dei documenti cartacei, con la sostituzione mediante opportune registrazioni informatiche, eliminando la documentazione non soggetta a tutela per il suo interesse storico-culturale) è quanto mai auspicabile che tanto l’elaborazione delle strutture concettuali – con le relative ricadute normative e tecniche – quanto la realizzazione delle operazioni effettive dei processi, pur prevedendo l’opera degli attori a vario titolo coinvolti (in particolare in campo giuridico e informatico) non prescindano dall’intervento di figure professionali di natura archivistica, dotate di formazione e competenze specifiche, a tutela dei diritti della collettività oltre che per l’efficienza e l’efficacia dei processi medesimi. Su tutti questi temi è necessario un dialogo costruttivo con le istituzioni e con gli operatori del settore per conseguire, tutti insieme, nel rispetto delle singole specificità professionali, i risultati migliori rispetto a queste epocali trasformazioni.
Vi ringrazio e auguro buon lavoro a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...